Alcuni consigli utili dal professore Alessandro Vaccarelli su come supportare bambini, bambine e adolescenti nel ritrovare un buon clima in classe

resilience
Photo by Motoki Tonn on Unsplash

In questa video-pillola, il Professore Alessandro Vaccarelli riflette sull'importanza della cura della propria resilienza, da parte di insegnanti, educatori ma anche insegnanti, quale strumento per supportare bambini, bambine e adolescenti a ritrovare un buon clima all'interno degli spazi educativi. 

Alessandro Vaccarelli ci spiega che i problemi sono un po' in tutti i campi, non solamente in quello scolastico, e quindi la risposta dovrebbe essere sicuramente quella di puntare sulle competenze e sugli apprendimenti anche essenzializzandoli, cioè capire ciò che è veramente importante recuperare per poter andare avanti e al tempo stesso lavorare sulla socialità e sulle emozioni, emozioni che soprattutto nelle esperienze del lockdown sono state molto compresse e che quindi all’interno dei contesti educativi attraverso attività, approcci narrativi, attraverso il disegno, o linguaggi espressivi devono trovare la possibilità di essere dette, raccontate, per poi poter esser gestite successivamente.

Ne parliamo con Alessandro Vaccarelli, Professore di Pedagogia generale e sociale, Università degli studi dell’Aquila.

Contenuti correlati